SCOMMESSE SPORTIVE

GIOCO LEGALE



Bollettino Gioco legale

Criteri di qualificazione delle scommesse sportive (quote)

Quando si effettuano scommesse su eventi sportivi, le agenzie di scommesse (o siti web di scommesse sportive) offrono una qualificazione o un punteggio fisso in un determinato momento, chiamato quota. Questa qualificazione rappresenta l’ importo che l’agenzia di scommesse rimborserà al giocatore che ha centrato  il risultato. La qualificazione generale si basa sempre sulle probabilità di centrare i risultati di un evento sportivo (fatta eccezione per le scommesse di valore (Value Bet). Le quote solitamente tendono ad essere piccole anche se esistono molte più probabilità di successo.

In caso di successo i vostri profitti saranno uguali alla quantità scommessa moltiplicata per la quota o qualificazione imposta dalla casa di scommessa:

Profitto  = Scommessa * Quota 


Le vostre rendite sono a loro volta la differenza tra i vostri profitti e le vostre scommesse:

Guadagno = Profitto - Scommessa

 

Esempio pratico di quote (qualificazioni imposte dalle agenzie di scommesse)

E’ stata presa come esempio la prima partita di calcio giocata l’ 11 giugno del 2010, dalla Francia contro l’ Uruguay, per le selezioni per la Coppa del Mondo del 2010. Si prenderà in considerazione il caso di tipo 1X2 o (o 1N2) in cui le scommesse si basano sulla vittoria della squadra locale (1), sul pareggio (X o N) o sulla vittoria della squadra ospite (2). Le quote proposte da Bwin son state le seguenti:

Uruguay:  3,90     X:  3,30     Francia:  1,91

Se si realizza una scommessa di 100€ per la vittoria della Francia e quest’ ultima vince la partita, il giocatore otterrà il seguente profitto:

Profitto  =  100€  *  1,91  =  191€

Questa presupporrà un guadagno totale di 91€.

Chiaramente, se la Francia dovesse perdere la partita, si perderà anche la scommessa di 100€.

 

Naturalmente, uno stesso giocatore può effettuare più scommesse su uno stesso evento. Per esempio, usando questa stessa partita, si possono diminuire i rischi di perdita effettuando una puntata  di 50€ in caso di pareggio. Pertanto, teoricamente ci sarebbe più dell’ 82% di possibilità di vincere la scommessa.

Puntando 150 € in totale, ci saranno 2 possibilità di vincere:

  • se la Francia vince, i profitti saranno di 41€ (100€ * 1,91- 150€);
  • in caso di pareggio, i profitti saranno solo di 15€ (50€ * 3.30 - 150€).

In questa maniera, le probabilità di vincere sono molto più alte soprattutto quando si hanno altre migliori qualificazioni proposte da differenti agenzie di scommesse (bookmakers).

 

Quote fisse

Si deve considerare che le quote proposte dalle agenzie di scommesse (bookmakers) variano a seconda delle puntate effettuate dai giocatori. Tuttavia, quando si effettua una scommessa, queste quote son fisse e definitive.  Le agenzie di scommesse sportive hanno l’ obbligo di rimborsarvi il premio, sempre e quando viene accertato il risultato delle scommesse. Questo è il criterio sul quale si basa il concetto di scommesse a quota fissa.

 

>> Scegliere le migliori agenzie di scommesse

  Inizio > Scommesse sportive > Criteri di qualificazione delle scommesse sportive (quote)